Enzo Ferrari – Poesie.

IL BOSCAIOLO

Da ore si sente tremare il bosco.

Al tramonto

l’abete è sceso nel buio.

Ha smesso

di camminare verso l’alto.

L’ombra del suo volto

dorme all’aperto

assieme alle stelle e all’erba. Continua a leggere

I fiori della gratitudine – Poesie inedite di Enzo FERRARI

 

     GENOVA E I SUOI TETTI

In questo lento giorno
non è dato sapere
dove siano salute e felicità.
I tetti sono grigi dell’ardesia.
La salsedine si è fermata
alle finestre.
Tu già lontana
poni la mano stanca.
Sui rami carichi di frutti
rossi e maturi
pigramente indugia
il mulinello delle parole.

 

Continua a leggere