60. L’ultima parola

da qui

Più le promesse divenivano realtà, più cresceva l’azione del maligno, che si serviva d’interventi esterni e di pensieri che tendevano a incrinare le certezze e a far sorgere sospetti. Continua a leggere

57. La roccia

da qui

Venne il giorno della verità, invocata da entrambi, perché le profezie ricevute si avveravano l’una dopo l’altra, in un succedersi logico di eventi, ma rimaneva un nodo che nessuna preghiera o sacrificio erano mai riusciti a sciogliere e che rischiava di portare il Progetto al fallimento: l’impasse nella nostra relazione, così consolidata da non lasciar intravedere vie d’uscita. Continua a leggere

52. Un progetto d’amore

da qui

Consegnai al sacerdote alcuni scritti di un paio di anni prima, che colpirono nel segno. Li definì fondamentali: le sue riflessioni rievocarono eventi passati che adesso, alla luce delle sue osservazioni, prendevano forma e consistenza. Continua a leggere

51. Misteri

da qui

Si era avverata la profezia che avevo ricevuto: un cambiamento concreto di scenario, svolta spirituale e umana necessaria per il sacerdote dai grandi carismi e dalle fragilità altrettanto grandi. Continua a leggere