Archivi tag: Torino

LA POESIA IN MOVIMENTO IL 27 SETTEMBRE A TORINO

sl

Nessun inutile premio, nessuna pubblicazione in moneta sonante, nessuna raccomandazione baronale, nessuna amicizia aumma-aumma, niente di tutto questo ha a che fare con ciò che capiterà il 27 settembre, totalmente libero, gratuito, indipendente. Venite e sostenete la vostra poesia, quella di chi amate e il libero sapere! Continua a leggere

Nel crudele aprile

aprile

Nel crudele aprile
il mio flusso di coscienza
è quello di api inebriate
che prendon fiordi per fiori.

Nel crudele aprile
potrei inviare
milioni di e-mail
con allegati pineali
fra i palloncini d’elio
del borgo medievale.

Nel crudele aprile
l’oblio è attaccato
dal polline e le scene
risalgono alla superficie.

Nel crudele aprile
gli smartphone
son poca cosa
davanti al verde trasparire
delle foglie al sole.

Nel crudele aprile
potrei esser colto
da amor fulminante
e finire al pronto soccorso.

Nel crudele aprile
interrogo la statua
della “Fontana dei Mesi”
e lei mi dice di smetterla
e di pensare a maggio.

Il crudele aprile
è stato accusato
di scarica barile
e aggiotaggio.

Max Ponte, 20/04/2013

Continua a leggere

Wiliam Farnesi, 5 poesie

wiliam farnesi

1.
la luna di Brema

la luna è
senza fissa dimora

questa notte vorrebbe
trovare casa in una isola
del mare del nord
ma è troppo grande

la luna di Brema
si nasconde
nell’impossibilità
di occultarsi Continua a leggere

Murazzi Poetry Slam / 21 marzo a Torino

poetryslamgiornatapoesia

MURAZZI POETRY SLAM
Giornata mondiale della Poesia 21 marzo 2014

Murazzi Poetry Slam è fra gli eventi italiani promossi dal Comitato Italiano per l’Unesco per la Giornata Mondiale della Poesia

La gara è valevole per il campionato italiano indetto dalla LIPS – Lega ItalianaPoetry Slam Continua a leggere

San Valentino Poetry Slam

locandina

14 febbraio 2014 ore 21
Magazzino sul Po, Murazzi del Po 14, Torino

SAN VALENTINO POETRY SLAM
gara poetica condotta da Max Ponte e Bruno Rullo
a cura di Murazzi Poetry Slam

Apre la competizione un breve spettacolo di Cecilia De Angelis
“Certi cani si assomigliano” con Cecilia De Angelis e Gianfranco Cereda

Segue alle 21.30 la gara basata su brevi liriche da 3 minuti
votate da tutto il pubblico tramite alzata di mano
Alla consolle dj Cedric

Col patrocinio della Città di Torino / Circoscrizione 1 – Centro Crocetta

La gara fa parte del campionato italiano di poetry slam
indetto della LIPS – Lega Italiana di Poetry Slam
Media partner Quanta Radio

Info e libere candidature alla mail pontemx@gmail.com
Pagina FB: https://www.facebook.com/MurazziPoetrySlam

Murazzi Poetry Slam, La poesia il fiume la città

murazzi
In occasione della nascita della LIPS, Lega Italiana di Poetry Slam, che avverrà domenica 1 dicembre a Trieste, e alla quale parteciperò, ho pensato ad alcuni articoli dedicati alla forma poetica che si sta affermando nel nostro paese. Non farò la storia del poetry slam, molti già lo stanno facendo, partirò dalla mia esperienza personale e da un luogo. Da qui proverò a raccontarvi, allargando l’obiettivo di quella che chiamerei “macchina poetografica”, cosa sta succedendo in Italia. Continua a leggere

Sette libri di poesia

dune

Cavalli-Marcoaldi-Formiconi-Torino-Carrozzo-Forlani-Agrati

di Max Ponte

Ho ripreso le mie letture poetiche. Tanto per essere simpatico vi avviso che per le sviolinate potete rivolgervi ad altri blog o contattare un recensore a gettoni. Due autori nella puntata precedente hanno chiesto alla redazione “la rimozione del tag”, una sortita che mi è parsa così commovente da farmi sentire a contatto con bambini delle scuole elementari (ma delle classi prime, non certo delle quinte).
Ora però dobbiamo iniziare. Lo farei con un progetto che ho scoperto nel corso di un’incursione in libreria. Si tratta di Al cuore fa bene far le scale di Patrizia Cavalli e Diana Tejera (Voland), una pubblicazione che comprende un libro + cd allegato. Titolo azzeccato, bella copertina con microfono in vista, introduzione di richiamo: Uno straordinario incontro tra la musica pop e la poesia contemporanea. Dopodiché al termine dei primi due brani avrete voglia di accendere la radio per dimenticare. L’unico pezzo ascoltabile è quello che battezza il libro. “Al cuore/fa bene far le scale/al cuore/fa bene far le scale/ al cuore/ma se non fa le scale/al cuore/fa bene far l’amore/il cuore/qualcosa deve fare/che altrimenti muore/sì muore sì muore/il cuore”. Per il resto l’esperimento pare poco riuscito, la musica schiaccia la poesia senza farla respirare. Avrei voluto sentire le due realtà dialogare, alternarsi, invece ha prevalso una dubbia interpretazione musicale.
Per restare nello scaffale degli editori più blasonati passiamo a La Trappola di Franco Marcoaldi (Einaudi). A mio avviso un’ottima lettura, una poesia che mette in guardia il lettore contro le trappole della vita. L’esperienza esistenziale dell’autore costruisce uno sfondo etico, il che è una rarità assoluta. Continua a leggere

Giovanna Lo Presti, Giardinetti condominiali

Giardinetti condominiali – c’è speranza anche in corso Venezia

Nel 2005 lavoravo in corso Venezia, periferia nord di Torino. Il corso era diviso in due dalla ferrovia che va verso Milano; le case si affacciavano sulla trincea in cui corrono i binari ed il passaggio dei treni scandiva il passare delle ore, lacerandole in frammenti incongrui con il fragore che si addice ad un mostro meccanico. Adesso la ferrovia è stata coperta ed i treni scorrono in vene sotterranee, ma in superficie poco è cambiato. Continua a leggere